Wattpad sul Cosmo: L’Aggancio Nessuno ha Visto Venuta

Ogni mercoledì, Cosmopolitan.com sarà la pubblicazione di un estratto da un eccezionale Wattpad una storia di fantascienza. Questa settimana, In Chiaro, molto calda racconto di @AuthorTamaraMorgan.

Non aveva mai visto una donna rimuovere la camicia in modo efficiente di prima.

Un momento in cui era in tutto il bagno, lo fissava come se fosse un orco, e il successivo, fu centimetri da lui, lì in leggings e una lacy reggiseno blu.

“Che cosa stai facendo?” Ha appena riconosciuto la sua voce, era ancora più di un estraneo al suo corpo, che si tese verso di lei con tanta forza ha avuto un momento difficile tenere se stesso.

“Sto arrivando”. Il reggiseno è venuto fuori avanti. Ha visto arrivare, il modo in cui il suo braccio avvolto intorno alla sua schiena per annullare la chiusura, e si voltò a destra prima ha visto nulla a parte il breve lampo, la sua incredibilmente ferma, delicato seno. “Non stai facendo bene.”

Chiuse gli occhi e po ” indietro di un riso amaro. Questo non succede.

Non in questo modo. Aveva immaginato Lexie nudo tante volte era impossibile per lui a fingere indifferenza. Era impossibile per lui per allontanarla.

Ma ciò non significa che non aveva intenzione di provare.

“Per favore, non.” Ha parlato bruscamente, ma non mosse. Non si fidava delle sue membra, adesso. “L”ultima cosa di cui ho bisogno in questo momento è per voi di avere pietà…”

“Non è peccato. Penso solo che si potrebbe utilizzare un tocco delicato, tutto qui.” Quindi Lexie era nudo. E lei era sotto la doccia con lui.

Lei si avvicinò dietro di lui, avvolgendo le braccia intorno alla sua vita, randagi dita penzolanti pericolosamente vicino alla sua erezione. Era gloriosamente scivoloso e morbido, ed era abbastanza sicuro che il tocco di un solo dito sarebbe sufficiente a fargli fare prima un pazzo di se stesso.

“Non essere arrabbiato con me,” disse, premendo la sua bocca nella schiena mentre lei parlava. E ” stato probabilmente il più intimo bacio, aveva ricevuto nella sua vita; è molto di più di una riunione di bocca, è stata una sospensione del tempo e convinzione. “Permettetemi di fare a voi.”

“No.” C”era così tanto contenute in tale sillaba, era impossibile per Fletcher per fare o dire qualcosa di più. Lui si girò verso di lei, tenendo i suoi circa per le spalle e costringendola a fare un passo indietro. Tenendo gli occhi sopra il suo collo era probabilmente una delle cose più difficili che avesse mai fatto nella sua vita, ma lo ha fatto, anche quando la luminosità del suo sorriso vacillò.

“Questo non è giusto, Lexie, e tu lo sai. Non mi toccare a meno che non si scherza. Non attraversare questa linea se non siete pronti per vedere cosa c”è dall”altra parte”.

Gli angoli della sua bocca tremò, e perché Fletcher bloccato la maggior parte dell”acqua spray, lei aveva i brividi e la pelle d”oca scoppiò lungo la superficie della sua pelle.

“Intendo proprio”, ha insistito.

Lui scosse la testa. “Non come faccio io.”

Le sue parole hanno avuto l”effetto desiderato, a causa di suo passo indietro.

“Non hai i diritti per desiderio, Fletcher. Forse non ho sempre visto…” colore insinuato nella sua guance e lei accennò vagamente a lui ” …come questo. Ma le persone cambiano. Si certamente.”

“Sono esattamente la stessa cosa.”

“Non è mai impazzita prima.”

Sì, l”ha fatto. Si è arrabbiato per tutto il tempo, ma come gli incerti ragazzo aveva sempre stata, la rabbia era stata auto-diretto, che scorre verso l”interno con così tanta forza che lui legato in nodi, messa a tacere la sua lingua, sepolto la sua aspirazione. Questo era semplicemente la prima volta che avevo lasciato fuori.

E si sentiva bene.

Lasciò che il suo sguardo scorri verso il basso e poi, tenendo in vista del suo standing di freddo, brividi, completamente nuda. Lei era di tutto e di niente, come aveva immaginato. Sembrava così piccola in confronto a lui, la sua piccola altezza aumentata da un esile linea con il resto del suo corpo, ma più bello di quanto potesse immaginare.

Più egli sarebbe stato costretto a vedere la sua attraverso la distorsione di breve, rubato i ricordi memorizzati, dove si poteva fare meno danni. Questo è stato Lexie — la sua Lexie. Le dolci onde del seno sollevamento ad ogni soft pink suggerimento. Il cono della sua vita, che curvo fuori delicatamente flaring sui fianchi. I due talpe ripetuto sul lato della coscia di lei. Tutto questo è stato un sovraccarico sensoriale, e lui non era sicuro che fosse in grado di gestire.

Ancora uno squilibrio tra di loro. Egli non poteva competere con questo.

Non c”era nulla che potesse mai fare o dire o essere che sarebbe uguale a nemmeno un decimo della sua perfezione. E si. Non era. Cazzo. La fiera.

Afferrò Lexie polso e la tirò in spray con lui.

Fu parti uguali bisogno di toccare la sua e una voglia di tirare fuori la sua linea di visione. Il piccolo mewl di protesta che sono sfuggite le sue labbra solo alimentato la sua improvvisa di cadere nella barbarie, e ha continuato la sua azienda azienda, mentre ha portato le sue labbra a quelle di lei.

Anche se Fletcher non hanno un sacco di esperienza, lui sarebbe sempre stato un paziente amante, un morbido amante. Ha goduto di momenti di tranquillità e di intimità condivisa dopo il sesso quasi quanto l”atto in sé, il modo in cui due persone possono sentirsi sempre a proprio agio, anche se solo per pochi minuti, mentre impulsi rallentato e il respiro restituiti.

Ma non c”era nulla di pazienti con un bacio. Non vedeva l”ora di Lexie per ammorbidire verso di lui, o per lei a parte le labbra in un invito. Ha preso quello che voleva e lui voleva lei.

La sua lingua spazzato dentro la sua bocca, sorprendente con l”improvviso bisogno di possedere. L”urgenza del bacio, quando combinato con l”acqua a cascata verso il basso su di loro, fatto quasi sentire come se egli stava annegando in lei, che ogni respiro che avevano lasciato vorresti essere in comune tra di loro.

Lexie tirato via prima, senza fiato. “Patrick Fletcher Owens!”

La nitidezza del suo tono, come ha invocato l”uso del proprio nome e cognome, quasi lo fece allentare la sua attesa e la caduta nel naturale scuse che pendeva dalle sue labbra. Ma poi ricordò che aveva fatto questo. Lei stava lì a guardare come si accarezzò lo stesso. Ha preso i suoi vestiti. Lei aveva preso la doccia con lui.

Egli usò la mano libera per afferrare il suo polso opposto, tenendoli in alto sopra la sua testa. Questa era una cosa che non avrebbe mai immaginato prima che la sua imponente altezza, normalmente, ad una maledizione, gli ha dato un deciso vantaggio in termini di controllo dei suoi movimenti.

Barbarie, un piccolo, fastidioso voce insistito. Questo non è voi. Questa è la bestia.

La bestia annuì, i suoi ispidi testa.

“Pensi che potrei utilizzare un tocco delicato?” chiese lui, rifiutandosi di lasciarla andare. “Beh, hai sbagliato, hai sbagliato su tante cose. E se vuoi che mi fermi, è meglio dirlo subito. Perché il secondo ti bacio di nuovo, non si può dire…”

“Baciami ancora”, ha interrotto il suo respiro era ancora breve e veloce. Ansimando. Stava ansimando. “Per Favore, Fletcher. Kiss me come quella.”

Clicca qui per continuare a leggere In Chiaro.

Vuoi essere protagonista e scrittore di fantascienza su Cosmopolitan.com e Wattpad? Posta la tua storia di Wattpad con il tag CosmoReads per la possibilità di essere presenti in questa serie!

Di PIÙ SU WATTPAD: Seguire Cosmo su Wattpad e leggi cosa c”è di Tendenza ora.

Adami

Adami ha scritto 1052 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento