Wattpad sul Cosmo: Conoscere la Sexy Vicina di casa

Ogni mercoledì, Cosmopolitan.com sarà la pubblicazione di un estratto da un eccezionale Wattpad una storia di fantascienza. Questa settimana, Dolce, molto calda racconto di @AustenSnowWrites.

“Figlio di un Pazzo Burro!” Ho urlato quando ho capito ho finito di farina.

Non ho mai eseguito di farina. Come cazzo fa un panettiere di eseguire fuori di farina?! Ho fatto solo … sei diversi lotti di biscotti.

Con un gemito, tornai verso la mia porta, non ha più paura di fare una visita al mio sempre così vicino amichevole. Ma non appena io mi esercitavo la mia porta aperta, lui era già lì, con le braccia incrociate, appoggiato al muro accanto alla mia porta.

Quando mi ha visto, a bordo del suo labbro arricciato. “Ha bisogno di qualcosa, short-stack?”

“Penso che abbiamo stabilito più di un”ora fa il mio nome è Katy,” emisi un grido, tutte cortesia fuori la finestra di ore fa.

Ha preso il via il muro a torre su di me, le mani nelle tasche anteriori.

Ho notato che ha finalmente trovato una camicia troppo. “Forse, ma vedere la tua reazione è molto più divertente. Penso di meritare che dopo il prestito è la mia cucina. Che, immagino tu sia venuta per qualcos”altro?”

Ho morso il mio labbro per trattenere le parole di nuovo facendogli capire che aveva ragione. Ha preso il mio silenzio come una conferma e camminato passato me, verso la mia porta. Mi ci volle un momento per registrare quello che è appena accaduto, ma quando l”ho fatto, ho girato intorno per vedere lui a piedi nel mio appartamento.

“Che cosa stai facendo?”

Fece una pausa per guardare indietro a me. “Ho intenzione di mostrare come fare il cacao, cappuccino cookies”.

Io non poteva astenersi dal bocca aperta anche se ho provato. “Cosa? Ma come fai?”

“Potrei dire per gli ingredienti.” Per la prima volta che l”ho visto sorridere come ha aperto la mia porta ancora di più). “Appena arrivato. Ho anche portato la farina,”, ha tenuto il sacco per la prova.

Rimasi congelato con stupore la situazione. Lui non era solo l”invito per la mia stanza, ma lui stava facendo il cookie avevo lavorato sopra per tutta la notte? No. Non è il suo per realizzare questo. Questo era ridicolo. E solo perché stavo seguendo lui, dentro non significa che io ancora non credo che era ridicolo!

Gage occhi la mia cucina, e si lasciò sfuggire un fischio basso. “E” un po ” di danni hai lì.”

“Sì, ma mi piace che sia così,” ho chiuso la porta dietro di me.

I suoi occhi si accese sul mio, poi di nuovo verso il bancone della cucina infarinato e gusci d”uovo. “Sì … ho capito.”

Avrei potuto immaginare, ma non ho potuto giurato qualcosa balenò attraverso i suoi occhi. Qualcosa … triste. Anche se sapevo che non gli piaceva la gente indiscreti perché pensa che è curioso, non potrei aiutare ma vuole capire la sua reazione. Mi ha fatto in questione, anche se io conosco poco di lui. Ma prima che potessi chiedere, si è rimboccato le maniche e ha aperto il sacco di farina.

“Ora”, ha aspersione sul bancone, “facciamo questo il modo giusto.”

Ho preso una seduta al tavolo della cucina a guardare a lui come ha lavorato diligentemente.

Avrei dovuto essere turbato che c”era un estraneo nella mia cucina, a mezzanotte, biscotti, ma per qualche ragione, io non lo ero. Non solo perché era biscotti, ma perché c”era qualcosa di quasi terapeutico su a guardare il modo in cui Gage lavorato così occhi e concentrati sul modulo per la mia cucina. Egli era un grande, intimidatorio ragazzo, ma quando è cotto, si racconta una storia diversa.

Piace il modo che ha usato il suo spessore muscoli non male, ma a mescolare il composto insieme con un sguardo fisso sul suo volto severo. O il modo in cui il suo grande, colorato mani arrotolato il soft brown, impasto tutto in minuscolo, perfetto palle dimensioni, senza sforzo. Era chiaramente specializzati in questo e incredibilmente appassionati di qualcosa che non si aspettano davvero a prima vista di lui. Ma guardando a lui, ora, mi sentivo come se egli non era uno sconosciuto.

E ” stato uno dei motivi per cui ho sempre amato guardare le persone lavorano, come quei momenti in cui Lamar era preparando o Ellie era raddrizzare la visualizza. Questo è stato esattamente così. E di nuovo, non riuscivo a reprimere il mio desiderio di voler sapere di più.

“Si cuocere?” Ho chiesto come ha arrotolato la pasta biscotto in palline.

“Per la maggior parte,” disse mettendo su un foglio di cookie.

Silenzio.

Penso che questo, per quanto egli avrebbe lasciato. Non che mi aspettassi molto. Così ho preso una strada diversa.

“Sto dando per scontato che il tuo amore per la cottura in forno non iniziare da un Easy-Bake oven come il mio,” mi sorrise.

Si sentiva come un premio quando ho potuto ottenere lui a rompere un sorriso. “No,” lui scosse la testa e mettendo i biscotti nel forno. “Anche se mia zia ha cercato di comprarmi uno.”

“Ah sì?”

“Sì.” Ora potrei dire che egli era un sorriso in più al ricordo di quello che ho detto. Lui si appoggiò al forno, con le braccia incrociate, e guardò ai suoi piedi. Lentamente, il sorriso iniziò a svanire dalle sue labbra. Volevo tornare, ma non sapevo come.

Per tutto il tempo è stato sprecato in silenzio, come ho cercato di capire come farlo sorridere di nuovo. L”appartamento è stato riempito con l”odore di biscotti e il suono di lui di apertura e chiusura della porta del forno periodicamente. Con il tempo ho potuto pensare a qualche conversazione, il forno è andato fuori.

Così in fretta che quasi non l”ho visto, ha afferrato un vicino di pezza, aprì la porta, e ha tirato fuori i cookie.

Ho girato dalla mia sede per valutare il suo lavoro. Quando l”ho fatto, ho notato solo una leggera differenza tra i miei altri lotti, per lo più a colori. Anche così, ho dovuto ammettere … sembravano perfetti.

“Momento della verità”, ha detto fanning un cookie per poi saltar fuori il foglio.

Ha messo uno nella mia mano, prima di raccogliere la sua. Era caldo, quasi bollente, e perfettamente dorate intorno ai bordi. Praticamente è crollato nella mia mano era così appiccicoso. E l”odore…

La mia bocca era già una fontana, prima ho anche preso un morso. Gage è stato il primo a tuffarsi in acqua e l”ho seguita subito dopo di lui. Quando i miei denti affondarono nel cookie, c”era un leggero scricchiolio del suono, quasi impercettibile, perché era così morbido. Da lì, il cookie fuso sulla mia lingua e il sapore è esplosa.

Cioccolato, caffè, cannella, e qualcos”altro. Qualcosa che ho potuto assaggiare, ma non riuscivo a definire. L”ingrediente mancante.

.

Stato.

Cielo.

“Oh mio dio,” gemetti di prendere un altro morso. “Oh mio dio, Gage. Questi … wow. Wow, Gage.”

Lui alzò un sopracciglio, come ha masticato. “Posso solo immaginare che i nostri vicini stanno pensando.”

Clicca qui per continuare a leggere Agrodolce.

Vuoi essere protagonista e scrittore di fantascienza su Cosmopolitan.com e Wattpad? Posta la tua storia di Wattpad con il tag CosmoReads per la possibilità di essere presenti in questa serie!

Di PIÙ SU WATTPAD: Seguire Cosmo su Wattpad e leggi cosa c”è di Tendenza ora.

Adami

Adami ha scritto 1052 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento