Sfida 19

Cosmo Sfida: essere lui a spingere contro il muro, in un’area ristretta, come un corridoio, poi in piedi-in su il sesso.

Ho scritto in passato su come non ho problemi a godere a pieno di ogni sorta di posizione del sesso, in cui il ragazzo ha da hold me up. E alcuni di voi hanno condiviso che siete nella stessa barca, come me. Non è che penso che non può tenere me o che io sono consapevole del mio peso o nulla. E ‘ solo che io non riesco a rilassarsi completamente, perché sto pensando i suoi muscoli stanchi, se potessi cadere, etc. Bene, signore, ho trovato un modo per godere in piedi-contro-un-muro bottino. È un po ‘ una soluzione che mi piace chiamare in Piedi Contro un Muro.

D. e ho parlato di fare questa sfida la mattina e tutto il giorno che stavo pensando il posto migliore per noi di farlo. Non ho corridoi stretti e io sono più fortunato rispetto a molti newyorkesi che la mia camera è più ampia della mia apertura alare. Così ho scelto la porta alla mia camera da letto.

E ha finito per essere l’ideale! Con la presente dichiaro che la porta è il nuovo letto! OK, forse non è, ma è sicuramente una inutilizzato hot spot.

D. e io sono già a letto, quando abbiamo iniziato a fare. (Sto tutto il luuungo baciare sessioni). Non appena abbiamo avuto rimosso ogni altri vestiti, io lo condusse alla porta e l’aprì con molta calma. Oh sì, mi ha fatto ricordare che i miei compagni di stanza erano a casa? Yep. Era tardi e non loro, a porte chiuse, e abbiamo tenuto le luci spente. Ho pensato che se qualcuno è venuto fuori, si potrebbe furtivamente smontare e tornare a letto inosservato. Guardando indietro, questo era probabilmente del tutto irrealistiche, ma cosa posso dire? Credo che ero in vena per una sfida in più e l’emozione di potenzialmente essere scoperti.

Ma torniamo alla sfida originale. Si fermò sulla porta e improvvisamente, ricorda che il D. dovuto spingermi contro di loro, ho detto, “D., mi spinge contro la porta.” Ha tenuto, anche se sicuramente non si sente come animale quando è necessario richiedere il ragazzo a toccare nel suo animale sollecita. Ah bene. Ha fatto e abbiamo macinato contro l’altro. Beh, ha macinato contro di me e mi alzai, premuta contro la porta.

Quando è arrivato il momento di superare i preliminari e il ottenere il main event, devo ammettere che ero un po ‘ nervoso. Lui mi contro un muro è snervante abbastanza, ma contro il bordo stretto della porta, mentre i miei compagni di stanza dormivano nelle vicinanze era tutta un’altra storia. Così ho improvvisato. E così è nata la Doggy Contro un Muro.

Mi voltai quindi ero quasi a filo contro la porta con una mano su entrambi i lati del muro e bloccato il mio culo fuori. D. tirato a i miei fianchi in modo che il mio corpo era fondamentalmente formando laterale V. Ha raggiunto intorno e si infilò una mano tra le mie gambe. Ero già bagnato dalla macinazione, ma ha continuato a mantenere con i preliminari. Mi piace che l’abbia fatto! A volte mi sento come i ragazzi di attesa per la prima assoluta suggerimento che il nostro corpo è pronto per la penetrazione e andare per esso. C’è qualcosa di veramente bello sapere che lui non desidera solo me per essere pronti, ma morire per esso.

E l’uomo, stavo morendo. D. mi ha portato vicino a un orgasmo alternato strofinando il mio clitoride con movimenti lenti e circolari e inserendo due dita dentro di me mentre tirando i miei capezzoli e con l’altra mano. E dicono che gli uomini non multi-task!

Quando il mio respiro avuto pesanti ed ero quasi al traguardo, D. deve avere intuito. Ha tirato le sue mani e poi si è spinto dentro di me. Ma invece di attaccare il mio culo fuori in modo che siamo stati in una più tipica posizione pecorina, ho cercato di appiattire me stesso, contro la porta.

Se ci fossero stati meno i preliminari, penso che potrebbe essere stato a disagio, ma si sentiva incredibile! E ‘ stata una vestibilità stretta e ogni volta che D. tirato fuori e spinta, ho sentito la sua punta lungo dentro di me.

Quindi D. messo le sue mani sopra le mie, così siamo stati di supporto sia per noi stessi su entrambi i lati del muro, e spinse il suo corpo contro il mio, spingendo molto delicatamente e superficialmente. Ha colpito il mio punto G e mi crebbero rapidamente. Ha seguito e qui è dove la mia unica lamentela su questa posizione: quando ha finito, ha sbattuta contro di me, spingendo il mio inguine e il busto contro il legno del pannello della porta. Uncomf. La prossima volta, sarò più preparato.

Hai mai fatto una pecorina in piedi quasi dritto contro un muro? Qualche consiglio per fare un letto caldo? E, per curiosità, in media, quanto tempo i preliminari durano per te e il tuo ragazzo?

Adami

Adami ha scritto 1052 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento