Questa Violenza Domestica Reversibilità Straziante Appello Sta Andando Virale

Estremamente emotivo video postato su Facebook da 26-anno-vecchio blogger fitness Emma Murphy, Irlanda, sta andando virale sui social media. Nel video, Murphy spiega che si discusse a lungo sull”opportunità o meno di pubblicizzare la sua storia, ma alla fine ha deciso per il bene dei suoi due giovani figli e di sensibilizzazione “per tutte le donne là fuori.”

Murphy aveva avuto una relazione per 3,5 anni con un uomo che lei descrive come l”amore della sua vita. Lo scorso anno, Murphy è scoperto che lui la tradiva con uno dei suoi clienti dopo che la donna ha contattato Murphy a dire lei era incinta. Come risultato di stress di questa terribile scoperta, Murphy, che lei stessa era in stato di gravidanza, è andato in travaglio precoce, il suo mondo “capovolto.”

Ha deciso di dargli un”altra possibilità, ma venerdì scorso scoperto che aveva tradita di nuovo. Quando ha di fronte a lui, egli pugno in faccia. Era una delle tante volte aveva colpito di lei nell”ultimo anno e mezzo, avendo già diviso la sua testa, e detto che non era le sue insicurezze e paranoie che sono stati da biasimare per il suo abuso.

Lei lo ha lasciato e sono andato a casa di sua madre, dove ha trovato la forza di condividere la sua storia e il ricordo delle vittime di violenza domestica ovunque che non è mai colpa loro e che non c”è una via d”uscita.

“Nessun uomo ha il diritto di mettere mano su una donna”, dice. “Ancora una volta è inaccettabile. Ma per essere fatto sentire che non è accettabile è anche peggio. Per essere mentalmente torturato e detto che sei paranoico o insicuro …. nessun uomo che per la donna.”

Secondo la Coalizione Nazionale Contro la Violenza Domestica, 1 in 3 donne sono state vittime di violenza fisica da un partner intimo nel loro ciclo di vita. Se voi o qualcuno che conosci ha bisogno di aiuto, chiamare Il National Domestic Violence hotline al numero 1 (800) 799-7233.

Adami

Adami ha scritto 1052 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento