Negozio Dipendenti, Accusati di aver ucciso il Bambino Dopo il Parto al Lavoro

Una giovane donna ha dato alla luce in un negozio in cui ha lavorato, ha ucciso il bambino e abbandonato il suo corpo in un bidone della spazzatura fuori, le autorità ha detto lunedi.

Tara Tomlin, 20, di Livingston, New York, è stato incaricato di secondo grado omicidio di sabato, un giorno dopo che la polizia di stato di dire il suo figlio appena nato, il suo corpo fu trovato in un sacchetto di plastica in un cestino dei rifiuti al di fuori di un Xtra Mart nella sua Valle di Hudson città natale.

Troopers ha detto che hanno trovato il corpo in anticipo di venerdì nel corso di una ricerca che nasce da una chiamata al 911 da parte di qualcuno dicendo che il sospetto c”era un bambino al di fuori del negozio.

L”autopsia ha determinato il bambino morto per asfissia, ha detto la polizia.

Tomlin è stato detenuto senza cauzione lunedì in Columbia County Jail. Il suo avvocato, Michael Howard, ha detto che lei sarà sottoposto a una salute mentale esame per determinare se lei è competente a stare in giudizio.

Tomlin pianto durante la sua accusa sabato in città tribunale di Livingston, una comunità rurale di 3.600 lungo l”Hudson River, east bank. Lei lavorava come cassiera in un negozio conosciuto localmente presso le Campane Stagno Xtra Mart. Un dipendente negozio di cui media domande al suo supervisore, che non tornare immediatamente una chiamata in cerca di commento lunedì.

“Lei è sconvolta, lei è molto emozionante,” ha detto Howard dopo la diffida. “Si tratta di un tragico incidente.”

Adami

Adami ha scritto 1052 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento