Mi Dispiace di Non tradire il Mio Ragazzo

Kelli Wosick junior all’Università di Valparaiso. Scopri come è possibile essere una parte della nostra rete collaboratori e scrittura per il Cosmo.

Sono venuto in un college dating mia fidanzata del liceo, che i miei genitori avevano bandito da me vedendo nove mesi del nostro rapporto, eravamo ancora andando forte dopo due anni. Il mio andare al college è stata una sfida importante nel nostro rapporto, ma ero certo che non avrei mai smettere di amarlo.

Poi Filippo è arrivato.

Ho incontrato Filippo, in estate, durante l’orientamento, e anche se era l’esatto opposto di me, abbiamo immediatamente cliccato. Mentre ero ingenua, giovane studentessa Cattolica, era intelligente, popolare estroverso che ha festeggiato, affumicato, e di fatto la droga. Egli è stato uno dei più belli, più centrato le persone che ho mai conosciuto, ma ha dato fuori il cattivo ragazzo di vibe, che è stato uno dei tanti motivi che mi era attratta da lui.

Abbiamo incontrato nuovamente a muoversi in giornata e la nostra connessione iniziale è venuto indietro, come se ci si conoscesse da altri per più di due giorni di orientamento. Abbiamo iniziato a uscire su una base quotidiana, senza meta in giro per la città e il campus si parla di vita. Lui mi ha spiegato i diversi modi di tenere una sigaretta e quello che potrei raccontare di una persona, e lui è stato così gentile da piedi sul lato opposto di me, quando il vento soffiava così il suo fumo non vorrei avere sulla mia faccia.

Phillip ha cominciato a mostrarmi come la vita del college potrebbe essere spensierata e emozionante. Tutte le avventure sono fino a voi, senza regole. Avrebbe pick me up a random durante la settimana, non prima di 10:30, e vorremmo passare per la spiaggia, a piedi lungo la riva, e lo sguardo di stella, la mia testa appoggiata sul suo petto. O lui mi portava, attraverso la sua città natale e mi prendono per il parco in cui è sempre andato come un bambino. Una volta, ci siamo fermati in un lago dove un gruppo di persone che avevano le loro barche ancorate e siamo saltati in più barche, guardandosi intorno per quello che la gente ha lasciato dietro di sé, e quindi, ancora una volta, sdraiato e guardando le stelle.

A dire il minimo che mi è caduto per Filippo; il suo fascino e la visione della vita erano difficile non essere attratti. Ma c’era un problema: ero in un rapporto. Questo non ha impedito di Phillip perché anche se era fuori a festeggiare e di socializzazione come un normale studente di college, ero ancora ricevere testi a tarda ora della notte, e, a mia conoscenza, io ero l’unica ragazza che abbia mai preso queste a tarda notte avventure.

Il mio amore per lui è cresciuta rapidamente come il semestre rotolato lungo, e una notte mi è stata data la possibilità di essere finalmente con lui. I due di noi sono stati in camera mia, una notte (il mio compagno di stanza comodamente andato), le luci erano fuori, la televisione a tutto volume, e i due di noi sono stati sdraiato accanto all’altro sul mio letto. Abbastanza presto, Filippo braccio aveva serpeggiava intorno a me e lui mi tirò più vicino a lui. Il mio cuore batteva un miglio un minuto, perché non sapevo cosa fare di questo, ma allo stesso tempo ho voluto avvicinarsi.

Filippo mi ha tirato e la sua mano ha iniziato leggermente in esecuzione su e giù per la mia schiena, di tanto in tanto massaggia le mie spalle. Non ci volle molto per le mie viscere a sciogliersi e ha preso un sacco di self-control per non gemere ad alta voce. Senza preavviso, Phillip cominciarono a lasciare una scia di baci leggeri su e giù il mio collo, presto, avvicinandosi alla mia bocca. Tutto il mio corpo era in fiamme, che mi costringeva a girare la testa quanto basta per baciarlo di nuovo, ma la vocina dentro la mia testa era lavoro straordinario, ricordando a me, ero in una relazione con qualcun altro, e che questo era sbagliato.

Ho tirato via, dicendo Phillip ho potuto fare questo, ma lui insistette un po ‘ di più, rendendo ancora più difficile la seconda volta a dire di no. Ha capito, e si fermò la sua ricerca, ma il suo braccio, ha soggiornato intorno a me per il resto della notte.

Dopo quella notte, Phillip e ho ancora appeso fuori come normale, ma alla fine del semestre si è trasferito e non ho mai sentito da lui di nuovo.

Il mio rapporto con il mio ragazzo si è conclusa due anni dopo, e mi sono pentito di quella sera. Mi dispiace di non baciare Phillip e dare il mio desiderio. La mia educazione religiosa mi trattenne, e non passa giorno in cui non penso “e se…?”

Non sto facendo l’errore di nuovo. Io non sono quel tipo di ragazza più.

Ha una storia Cosmo lettori dovrebbero ascoltare? Scopri come si può presentare, e non perdete il nostro debutto di #WriteForCosmo saggio “non Cadere in Amore in un College.”

Illustrazione di Michele Moricci. Trovarlo su Facebook.

Adami

Adami ha scritto 1052 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento