Knock Knock

Il nome del ragazzo dall’altra notte è Brandon, e mi ha chiamato due giorni dopo la festa di chiedere a me. Noi dovremmo andare di notte di venerdì, ma ho intenzione di cancellare su di lui. Volete sapere perché?

Poco dopo le 9 di sera, la scorsa notte, il mio campanello suonò. Sarah era fuori. Mi guardò attraverso lo spioncino e vide Prossimo Ragazzo, guardare adorabile in jeans e una felpa verde. Poi mi guardò ciò che indossavo — fucsia sudorazione con un vino rosso macchia sulla coscia destra, infradito e un baby blue T-shirt che ha detto “Stay d’Oro”. I miei capelli è in un panino in cima alla mia testa, e io ho semplicemente messo un avocado, farina d’avena maschera per il viso.

“Solo un minuto!” Ho chiamato, di correre in bagno.

Nel giro di 30 secondi, ho risciacquato la maschera, tirato i miei capelli in una bassa coda di cavallo, e si sono scambiati i sudori per i jeans. Ho mantenuto la tee e le infradito, però, di andare con tutta quella appendere-out-at-home atmosfera casual. Ho preso un respiro profondo e aprì la porta.

“Ciao,” mi disse, aprendo la porta con un sorriso e cercando di non sembrare così a corto di fiato. “Bisogno di prendere in prestito un po’ di zucchero?”

“In realtà,” disse, guardando leggermente arrossato, “io non avevo pensato esattamente quello che stavo per fare quando si aprì la porta. Posso entrare?”

C’era una parte di me che stava urlando, “Sì, vieni!” e un’altra parte che era tutto, “mandarlo a casa, K.”, quest’ultimo fu Sarah voce nella mia testa.

“Uhm…” cominciai a dire.

“Ho rotto con Ashley,” sbottò.

Il mio cuore ha fatto una capriola, e annuì. La seconda ho chiuso la porta dietro di lui, afferrò entrambi i lati del mio viso e mi baciò. Mi tornò verso la porta, e ha affondato con me. Le mie mani hanno trovato la loro strada nei suoi capelli ricci. La sua bocca ha trovato la sua strada sul mio collo, e per quella che probabilmente era quasi mezz’ora, ci siamo divorati a vicenda nel mio ingresso.

“Ora”, ha detto quando siamo arrivati per aria”, è qualcosa che ho voluto fare, dato che mi è venuto dietro l’angolo, due mesi fa, e messo sopra.”

“Anche a Me.”

“Posso farlo di nuovo?”

“Sicuramente.” Io lo portò lontano dalla porta, nella mia camera da letto, dove siamo rimasti per il resto della notte. Questa mattina, si è svegliato, sorrise e corse un dito lungo il lato del mio viso vicino al mio orecchio.

“Che cos’è questa striscia di roba verde sul lato del tuo volto?”, ha chiesto.

Oops. Ho dovuto prendere un paio di secondi in più in bagno.

Anche io SONO IN LOOOOOOOOOOVE!

Adami

Adami ha scritto 1052 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento