Il ricevimento di Regali Mi Dà Tanta Ansia, e io Odio

Dono di scambio è terrificante. Non importa se è un Secret Santa, tra colleghi, una mezza assed regalo per tuo zio, o è un regalo per i vostri cinque anni. I regali sono come le persone a decidere se gli piace o no. Un buon regalo, dice, “ho cura di te e capisco I tuoi desideri più reconditi.”

NBC

I regali devono essere riflessivo o generoso; l”acquisto qualcuno un iPad è la via più facile sulla psiche (ma non il tuo conto in banca). E se non hai quel tipo di reddito disponibile, si sta andando su una visione quest per ottenere la più espressiva, più riflessivo regalo possibile. E in ogni modo, una volta che si sta consegnando quel dono, il vero orrori iniziare.

Vedi, per quanto il processo di acquisto e la consegna di un omaggio è a pochi tortura, ottenere uno è dieci volte più ansia inducendo. C”è tanta pressione su di voi, il destinatario. Certo, se ti piace, sei in chiaro. Ma che cosa se non ti piace? O, peggio ancora, che cosa se si attiva la odiano? Hai bisogno per forza di un sorriso e mettere su uno spettacolo tanto non si offendono, perché quello che hanno fatto per te ovviamente era incredibilmente bello e ben intenzionato.

Che cosa se è qualcuno vicino a te che ti manca il bersaglio, e all”improvviso si ottiene questa sensazione nel vostro stomaco non capire o anche la cura? Potrebbe essere del tutto infondata; che non è colpa loro stanno male doni. Ma una parte di voi non può scuotere la sensazione che non la conoscono affatto.

E la parte peggiore di tutto questo è che hai assolutamente il diritto di sentirsi come questo. Stai diventando un presente ed è incredibilmente bello sono anche andato fuori del loro modo per voi a tutti. Hai bisogno di essere grato e zitto. Che solo rende il tutto peggio. Non solo si sentono male, ma si sa che non si dovrebbe nemmeno stare male. L”ultima cosa che voglio fare è anche avere pensieri come questo attraversare la mia mente quando qualcuno mi porta qualcosa al di fuori della bontà del loro cuore. Non sempre si riesce a controllare i propri pensieri, e sicuramente non può controllare quando i tuoi stupidi pensieri che ti fanno sentire come spazzatura. Diventa un circolo vizioso per cui il proprio senso di colpa crolla su se stessa come un sole morente.

So di non essere l”unica persona che si sente come in questa occasione. Ed è divertente; ho quasi mai deluso da un dono. Mi piace sempre quello che le persone mi danno. Io so sempre andare fuori del loro modo, e la gente che le dà un regalo sempre questo sguardo sul loro volto che ti rassicura. È solo un attimo tra che rende il mio stomaco nodo. Qui si sta facendo qualcosa di così bello per me. Io non ho paura che si sta andando a deludere me. Ho paura che, anche se il mio viso non tradisce mai, una parte di me si sta andando a fallire. Io davvero, profondamente buono abbastanza per accettare questo?

Mi rendo conto che la risposta è probabilmente no, ma credo che il punto. Siamo tutti immondizia di gente che dà i regali perché noi vogliamo, non perché ce lo meritiamo tutti. Questo è lo spirito di vacanza, distillata: ognuno è terribile all”interno, ma stiamo andando a ottenere ricompensati comunque. Buon Natale, a voi schifosi animali.

Adami

Adami ha scritto 1052 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento