Il Giorno di san valentino…Con un Lieto Fine

Quando ho avuto modo di Ben Giorno di san Valentino notte, aveva tirato fuori tutte le fermate. Rosso tovaglia, le candele, i buoni piatti. E lui mi ha consegnato un mazzo di rose quando entrai.

“Abbiamo detto” no “doni”, mi rimproverò lui, dopo che lo baciava. Avevamo fatto ogni promessa, perché stiamo andando per, Nuova Zelanda, presto, e abbiamo davvero bisogno per essere salvare i nostri soldi.

“I fiori non conta come un dono”, ha detto, poi ha dato il mio wrap dress, scarpe rosse e i capelli ricci una volta-over. “Sei bellissima.”

Che non sembrano così male stesso, nel suo jeans scuro e azzurro girocollo maglione. Mentre lui mette il tocco finale a cena, ho messo le rose in un vaso sul tavolo, e ha aperto la bottiglia di vino che avevo portato per lasciarlo respirare.

“Posso fare qualcosa?” Ho chiesto. Ha smesso di agitazione, e mi si avvicinò.

“Sì, è possibile versatevi un bicchiere di vino, e andare a rilassarsi in un’altra stanza.” Ha baciato la parte superiore della mia testa, e poi è tornato indietro per la cucina. Ho fatto come mi è stato detto, ed esaminò la sua collezione di CD fino a quando ho trovato qualcosa di lento e romantico-ish per giocare.

“Buona scelta”, ha detto mentre camminava. Aveva con sé una grande ciotola di insalata. “Il tempo di mangiare.”

Ci siamo seduti uno di fronte all’altro, e ha servito l’insalata.

“Per lo chef,” dissi, alzando il mio bicchiere.

“Per celebrare il Giorno di san Valentino con l’amore della mia vita.”

“Hai sempre un backup di me, non è così?” Ho detto, e ci siamo messi a ridere entrambi.

Il resto della cena è stato meraviglioso: bistecca, spinaci saltati in padella arrosto e purè di patate. Per dessert, lo ha comprato red velvet cupcakes e un vino dolce da dessert. Dopo che abbiamo mangiato, lento ballato nel suo salotto. Io non sono di norma uno per formaggio romantico cliché, ma questa volta ero troppo felice per lamentarsi.

Abbiamo iniziato a baciare mentre abbiamo ballato, e Ben ha iniziato a sollevare mi ha disattivato il pavimento.

“Ben! Mi ha messo giù. Hai intenzione di farti del male.”

“K., non sto usando il mio bastone più. Inoltre, sei piccola”.

Lui mi tirò dolcemente, mi portò in camera da letto, e mi corico sul letto. Si sistemò accanto a me, e mentre ci siamo baciati, ha lentamente spostato la mano sulla mia coscia, e si fermò quando raggiunse il mio reggicalze.

“Che cosa è questo?” chiese, sorpreso.

“Oh, solo un po’ di qualcosa ho preso,” dissi timidamente.

“E lei mi gridò senza regali”, ha detto. “Che non mi sembra giusto.”

Pochi secondi più tardi, ha capito che non indossare biancheria intima.

“Ora che è davvero non è giusto”, ha detto. Io non riuscivo a vedere lui nel buio, ma io potrei dire che stava sorridendo.

Anche se noi didn ‘ t andare fuori e fare qualcosa di eccitante, devo dire che il mio san Valentino con Ben è stato il migliore che ho mai avuto. E spero ci siano più dove che è venuto da.

Postato alle 8:01 AM

Adami

Adami ha scritto 1052 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento