“Ho Camminato su un Quartetto” e Altri 15 OMG Confessioni

1. “Ero a una festa e sono andato a usare il bagno, che era fuori della camera da letto. Quando sono uscito, ho camminato su un quartetto. Ero così sorpreso che ho urlò e corse fuori.” —Gabriella S., 20 anni, studente, Manhasset, New York

2. “I miei amici e ho fatto un viaggio per una partita di calcio. Ho avuto così sprecato li ho persi, e sono partiti senza di me. I miei genitori hanno dovuto venire a me — così cool.” —Ronnie B., 20 anni, studente, Atlanta, Georgia

3. “A volte ho la pipì nelle bottiglie di acqua in camera mia, quando sono troppo stanco per alzarsi.” —Liam C., 20

4. “Ho indossato un cappotto di pelliccia in un negozio di seconda mano, quando ho notato l”esatto stesso cappotto, tranne in condizioni migliori, su una gruccia. Il cancelliere era un mio amico e mi permetta di swap cappotti. La speranza del suo manager mai notato!” —Teresa D., 31, accessori di design, Highland Falls, New York

5. “Ero con la mia collega è una foto di alcuni articoli sul mio telefono. Ho dimenticato che avevo preso qualche cattivo foto con il mio ragazzo, e per sbaglio ho mostrò una foto del mio culo. Ero mortificata”. —Kasey C., 23

6. “Quando sono uscita con questo ragazzo che ha avuto il coraggio di rompere con me per il mio compleanno. Più tardi, quando ha voluto incontrare di nuovo, ho fatto piani con lui e poi il fantasma di lui. Che era payback.” —Sarah H., 25, pubblicista, Tampa, FL

7. “Questo ragazzo mi ha preso per un gioco che è stato lungo tre ore, e mi addormentai. Durante un momento di tranquillità, mi russava rumorosamente. Una donna nelle vicinanze colpito il mio ginocchio.”—Alexandra L., 19 anni, studente, Parigi, Francia

8. “Io avevo problemi di digestione, quindi il mio medico mi ha detto di tenere una cacca diario: quello che stavo mangiando, descrizione dettagliata della mia cacca. L”ho avuto sul mio computer, ma ho lasciato sullo schermo. Il mio ragazzo ha visto tutto”. —Kate C., 22

9. “Ho programmato una grande gita in barca. Versò tutto il tempo. I miei amici non erano entusiasti.” —Viki G., 21, assistente manager, Miami, FL

10. “Quando ho ottenuto il mio permesso, ho quasi colpito una macchina della polizia, fuori di testa, e ucciso a 70 mph. Cinque macchine della polizia sballato di me.” —Bhargav P., 24

11. “Ero su una prima data, e siamo stati a bere vino rosso. Ha detto qualcosa di divertente, e mentre ridevo, vino tiro fuori il mio naso e spruzzato in tutta la sua camicia bianca. Che era shirt è stata rovinata”. —Viki G., 21, assistente manager, Miami, FL

12. “Ho lavorato su un film con un sacco di protesi — falso nasi, falso orecchie. Uno degli attori è venuto a mostrare il regista come lui guardò il suo costume e il trucco. Non avevo mai incontrato prima, e aveva un naso grande. La prima cosa che ho detto a lui, “Wow, che il naso è incredibile! È quello il naso finto che io abbia mai visto!” Lui era come, “Oh, grazie, Willie!” Ho scoperto dopo che era il suo vero naso. Quella fu l”ultima volta che abbiamo mai parlato.” —William Moseley, Il Royals

13. “Ero sulla mia strada per la metropolitana dopo una fantastica giornata di lavoro … In fondo di un affollato scala mobile, il mio preferito piatto nero ha catturato e scomparve in macchina. Ho dovuto andare a casa, sporca metropolitana, con indosso solo una scarpa.” —Sara G., 25

14. “Il mio compagno di stanza e ho iniziato come grandi amici … fino a quando lei ha fatto con la mia schiacciare una settimana dopo io le ho detto che mi piaceva. Mentre era via in una settimana, alcuni amici e ho bevuto e inzuppati il suo spazzolino da denti in bagno. Oops.” —Bee M., 22

15. “Il ragazzo mi usciva mi ha preso all”opera, e ho passato ore a vestirsi. Durante l”intervallo, stavo andando giù per le scale e inciampato su il mio vestito ed è caduto giù un intero volo. Letteralmente decine di persone senza fiato, alzando la voce, e un uomo anziano aveva per aiutare me. Io sono morto.” —Emily J., 27

16. “Ho avuto un gatto che fare pipì nel mio cesto della biancheria quando nessuno era in casa. Un giorno, ero di fretta, afferrò una camicia dalla lavanderia bin, e corse fuori dalla porta. In classe, ho iniziato a sentire un terribile odore (pipì di gatto!) e capito che era per me. I should have known better.” —Kailee M., 22

Sappiamo che ci sono le confessioni di condividere! E-mail sporco dettagli [email protected] o tweet i tuoi racconti di @Cosmopolita!

Questo articolo è stato originariamente pubblicato come “Confessioni” nel luglio 2016 problema di Cosmopolitan.

Adami

Adami ha scritto 1052 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento