Cosa Fare Quando il Vostro Partner Minaccia di autolesionismo Durante una Rottura

Quando aveva 19 anni, Jazz*, ora 21, ha trascorso circa sei mesi cercando di rompere con il suo fidanzato. La prima volta che ha provato, ha minacciato di uccidersi se ha veramente lasciato di lui. Diceva cose come: “non posso vivere senza di te”, o “morirò senza di te”, ma non suono romantico, sembrava spaventoso.

“Mi sentivo in trappola,” Jazz detto Cosmopolitan.com. “Ho trascorso sei mesi a voler rompere con qualcuno, dopo anni di incontri, ma avevo troppa paura di quello che stavano andando a che fare con se stessi. Ho pensato che se lui si è fatto male, la gente avrebbe la colpa a me. Mi ha fatto sentire in colpa per non amarlo.”

Il suo fidanzato le minacce iniziato vago, ma poi ha di più specifico, come ha provato a termine le cose. “Quando ha saputo che ero davvero rotto con lui, sarebbe un testo a me più specifici piani di Jazz”, ha detto. “Mi ricordo di un paio di giorni dopo la rottura di ottenere un messaggio che era in garage con la macchina, e lui stava andando a sedersi lì e morire. Sapeva che quei messaggi vorresti avere la mia attenzione.”

Quando il Jazz era in grado di passare attraverso con la rottura, si è svolto al telefono, quando lei e il suo ragazzo erano in due città diverse. Aveva bisogno la distanza di aiutarla. Non è solo paura di ciò che potrebbe fare per se stesso, ha paura di lui potrebbe provare a farle del male, troppo. Con l”aiuto di un amico che è venuto per assicurarsi che lei in realtà ha attraversato con la rottura di questo tempo, Jazz chiamato il suo ragazzo e poi ha chiamato la sua mamma ha voluto che la sua mamma per sapere come preoccupato era egli potrebbe far male a se stesso.

Jazz situazione non è unica. Probabilmente conosci qualcuno con una storia simile, se non avete uno voi stessi. Se non sei un terapeuta esperto, può essere davvero difficile sapere come reagire in una situazione in cui qualcuno si sta cercando di rompere con dice che faranno male a se stessi, se si passa attraverso con esso. È spaventoso — e, anche se si tratta di qualcuno che tu hai deciso che non vuoi più stare con, lei ancora non vogliono vedere il loro male.

Al fine di fornire alcune linee guida di base, dovrebbe tuo o di un amico mai trovate in questa situazione, Cosmopolitan.com ha parlato con due esperti — Jaime Gleicher, un dialettico comportamentale, terapeuta, e Cate Desjardins, un assistente sociale e terapeuta — su che cosa si dovrebbe fare quando un partner minaccia di autolesionismo o di suicidio durante una rottura.

VEGTERFOTO/STOCKSY

Anche se il vostro partner potrebbe non essere la minaccia di farti del male, sia Gleicher e Desjardins ha sottolineato quanto è importante assicurarsi che non sia in pericolo. “Il primo obiettivo è garantire la sicurezza,” Desjardins ha detto. “Se si raggiunge fuori per afferrare un coltello o lama di rasoio, sarei molto cauto circa raggiungendo fuori per cercare di afferrare perché si può ferire se stessi. Sono, inoltre, chiaramente non pensare chiaramente, stanno facendo veramente decisioni impulsive. Devi mantenere la tua sicurezza.”

Ha aggiunto che è anche del tutto accettabile per rimuovere se stessi dalla situazione e la richiesta di aiuto da qualche altra parte.

“Non voglio fare nulla che compromette voi stessi, la vostra salute, o il vostro futuro,” Gleicher, ha detto. Questo è un caso per caso cosa, e dovrete usare il vostro giudizio migliore. Ma se stai rompendo in persona, e il vostro partner raccoglie ogni elemento si può utilizzare per fare male a se stessi, si dovrebbe lasciare e chiamare il 911. Se stai rompendo up tramite sms o telefonata e riceverai una minaccia dal vostro partner, non a dove sono, anche se, dicono, “mi fermerò se voi venite.” In questa situazione, Gleicher ha detto che è meglio riconoscere il loro dolore e dire che stai raggiungendo fuori per aiuto.

“Io non vado là,” Desjardins ha detto. “Se si intensifica, e che stai ricevendo minacce via sms o telefonata e non ci sono, penso che sia importante dire, “Questo suona davvero male ed è qualcosa che davvero non si può aiutare con. Ho intenzione di collegare con qualcuno che ti può aiutare.””

Getty

Quello che non si vuole fare in questa situazione è dire qualcosa che le uova il vostro partner o li fa sentire peggio di come, “scommetto che non lo farà, o Si sta solo cercando di manipolare me.” Anche se non penso che in realtà fanno male, si dovrebbe riconoscere che cosa sta accadendo e prendere sul serio. Desjardins ha detto di prendere ciascuna di queste minacce sul serio.

“Anche se qualcuno fa battute su di farsi male, penso che ogni scherzo è un indicatore di alcuni taciuta la verità”, Desjardins ha detto. “Dovrebbero essere presi sul serio. Si sente un sacco di “oh, sono solo di essere drammatica,” o ,”vogliono solo attenzione,” e, così, beh, sì, vogliono attenzione. E ” un peccato che questo è uno dei principali modi che hai imparato come ottenere l”attenzione.”

Ha detto che, per qualcuno che non è un terapeuta esperto e non è attrezzata per affrontare questo tipo di comportamento, la cosa migliore che puoi fare è la verifica che stanno subendo, e poi raggiungere qualcuno che è addestrato nell”aiutare le persone che sono suicidari o di minaccia di farsi male, come un terapeuta, crisi linea di supporto, o 911.

Gleicher anche l”importante distinzione tra suicidalità e non suicida autolesivi o NSSI. In casi di suicidalità, ha detto che si deve sempre, sempre chiamare qualcuno. “Autolesionismo è il modo in cui stiamo cercando di esprimere il dolore, cercando di sentire qualcosa,” Gleicher, ha detto. “In questo caso, si deve dire, “Questo rapporto non è sano per noi, più e abbiamo bisogno di ottenere aiuto.” È necessario verificare che si sta andando attraverso un sacco di dolore. La prima cosa da dire è “vedo che sei in un sacco di dolore, e abbiamo bisogno di ottenere aiuto”.

Getty

Anche se si può essere tentati di cercare di aiutare te (questa è qualcuno a cui teniamo di più, dopo tutto) Gleicher e Desjardins consiglia di non troppo di intervento. Alla fine della giornata, non sono addestrati a trattare con qualcuno che è in crisi. E torna al primo punto, è necessario mantenere la tua sicurezza. Gleicher raccomandato di chiamare qualcuno che è vicino a loro in primo luogo, se non è in possesso di tutto ciò che può far loro del male o se non si sentono in pericolo immediato. Ma se il suicidio è cresciuto, si dovrebbe chiamare la polizia subito. “È così tanto di una responsabilità e di peso, se si tenta e trattare con esso in proprio,” Gleicher, ha detto. “E nove volte su 10, non sarà in grado di. Coinvolgere qualcuno che sa come trattare con essa.”

Desjardins ha detto di entrare in contatto con qualcuno vicino a loro, che può essere dove sono rapidamente se necessario. “Chi nella vita di quella persona che si ha il rapporto migliore con, e hanno un buon rapporto con,” ha detto. Ha raccomandato di dire qualcosa come: “Ehi, sono veramente preoccupato così e così. Stiamo rompendo e hanno detto che stanno pensando di farsi male. Potresti controllare su di loro?”

Una delle cose più importanti da ricordare, però, è che non si deve esitare a chiamare il 911 se si credano di essere in immediato pericolo di ferire o uccidere se stessi. Gleicher sottolineato che nessuno sta per essere arrabbiata con te per chiamare se si crede che il pericolo è reale, essi sono addestrati a trattare con situazioni come questa, e non è qualcosa che si può gestire da soli.

VIKTAR SALOMIN/STOCKSY

Anche se il vostro partner dice che calmo e stare al sicuro se li sentite i nostri o stare con loro, non si dovrebbe. E ” difficile pensare in questo modo, ma minaccia di autolesionismo durante una rottura può essere uno strumento di manipolazione. Se avete già deciso che si dovrebbe ottenere al di fuori di questo rapporto, attenersi a tale decisione. Questo non è un rapporto sano, a questo punto, comunque, e il vostro partner, probabilmente ha bisogno di aiuto, smistamento grandi questioni.

“Non penso che tutti, chi lo fa lo fa con l”intenzione di essere manipolativo o abusivo,” Desjardins ha detto. “Ma, purtroppo, non posso fare il lavoro con le persone in cui e” parte di un più ampio rapporto di pattern emotivo e psicologico.”

CAREY SHAW/STOCKSY

Gleicher sottolineato che le minacce come queste sono quasi sempre segno di grande preesistenti problemi. “Tutto questo è un sintomo di una più profonda problema psicologico, se è profonda depressione, ansia, disturbi alimentari, o di dipendenza”, ha detto. “Non si può fare a qualcuno agire su se stessi, non si può causare. Che è molto, molto importante. Siamo talmente presi in qualcuno detto, “ho intenzione di uccidermi se non rimani con me”, ma non è su di voi.”

Quale sarebbe la cosa migliore sarebbe per il partner che minaccia di male a chiedere aiuto ad un terapeuta che può aiutare a lavorare attraverso cui si sono sentiti spinto a fare quelle minacce. Ha anche detto che, come si può incolpare se stessi per il vostro partner comportamento, non si può lasciare che altre persone che potrebbero aver sentito quello che è successo la colpa è di entrambi.

“Direi loro di educare se stessi sul suicidio o autolesivi e mostra” che è davvero parte di un problema più grande e non solo dipendente da una situazione o una persona,” Gleicher, ha detto. “Si può dire, “e” davvero terribile questo accade ed è chiaramente al di là di me, a questo punto — è legato a qualcosa di molto più profondo.””

VERA TANA/STOCKSY

Una situazione come questa non solo è traumatico per il vostro partner che sta facendo minacce, anche traumatico per voi. Il vostro partner dovrebbe probabilmente cercare aiuto con un terapeuta o qualcuno che può fornire un grande aiuto, ma cosa c”è sotto il tuo controllo è che cercano aiuto, troppo. “Vorrei parlare con un terapeuta,” Gleicher, ha detto. “Se non è possibile ottenere un terapeuta, quindi attendibile membro della famiglia o una persona cara, o un consulente di orientamento a scuola. Vorrei parlare di un professionista.”

Getty

Gleicher ha dichiarato che nella sua pratica di terapia, vede le persone che hanno vissuto situazioni in cui i partner minacciano di autolesionismo durante rotture su una base quotidiana. È particolarmente comune tra i giovani sotto i 30 anni. “Un sacco di gente non ne parliamo, ma è comune nella mia pratica come i disturbi alimentari o di uso di droga,” ha detto.

Se siete stati in una rottura dove autolesionismo è stato minacciato o sono di fronte a questo dilemma ora, la cosa migliore che puoi fare è raggiungere fuori per aiuto. Queste linee guida sono un buon punto di partenza, ma il problema è così individualizzati che non tutto funziona per ogni persona. Non è mai una cattiva idea di chiedere aiuto.

*Il nome è stato cambiato per proteggere la privacy.

Adami

Adami ha scritto 1052 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento