Ciò che il Parto si Sente Veramente Come, in Base alle 18 Mamme

Oh, nascita! La bella gateway per la nuova vita venuta al mondo — o il nono cerchio dell”inferno, a seconda di chi si chiede. Può essere terrificante, magico, o del tutto sorprendente. A volte è tutte queste cose in una volta. Una cosa è certa: è completamente unico per ogni donna che passa attraverso di esso. Cosmopolitan.com chiesto 18 mamme a prendere il loro colpo migliore a mettere il illusiveness di ciò che il parto si sente veramente come a parole. Ecco!

1. “Ognuno a detto la spinta è stata la parte migliore, ed erano sporchi bugiardi. Spingendo un bambino si sente come in un gigante, fiery cacca. Come se si è mangiato 100 peperoncino e poi pooped un cocomero. Che cosa si prova.” —Amy, 32

2. “Quando ho spinto fuori il mio primo figlio, che era nato a casa, ero certa che il dolore che stavo provando non avrebbe mai lasciato il mio corpo, che questo sentimento era permanente. Ho pensato che un gruppo di hippies che aveva ingannato me nel pensare che il lavoro sarebbe valsa la pena. Ma abbastanza sicuro, ha lasciato in un istante e mi piacerebbe farlo mille volte.” —Kacie, 34

3. “La nascita è intenso. L”esperienza è una sorta di out-of-corpo. Il tempo non ha significato. Ti senti come se il tempo si trascina, in alcuni punti, e poi altre volte, ti aspetto e improvvisamente conto ore sono passate senza il tuo ricordo. Anche voi la sensazione di voler fuggire il proprio corpo — come questa lotta-o-volo istinto che continua a dire di cercare una via di uscita, perché è così intenso, ma non è possibile.” —Lauren, 31

4. “Tutta la nascita esperienza sentivo davvero fuori controllo, e come qualcun altro aveva preso il sopravvento il mio corpo. In realtà spingendo il mio bambino sentivo come se qualcuno stava strappando la mia vagina oltre che con lunghe, unghie affilate che sono anche sul fuoco. In realtà ho urlato la mia ostetrica a smettere di usare le unghie per tirare la mia vagina da parte e mi ha detto che non tocca a me!” —Kristen, 34

5. “Il parto è stato come vivere le sensazioni e le emozioni possibili. E ” stato uno dei più sorprendenti volte con mio marito e ci hanno dato l”incredibile dono di vita. Non importa come, è andato di quanto avremmo voluto, è stato fantastico! Mio marito vorrebbe aggiungere che egli immagina di sentire come “scivolare giù una gioia arcobaleno in una nuvola di gattini.”” —Katie, 28

6. “Ho avuto C-sezioni e ero così spaventato che tremavo dalla testa ai piedi, ma il mio anestesista ha detto di non voler knock me out così ho potuto ricordare il momento. Sono veramente coglione si e indietro per ottenere il bambino. Mio figlio è stato bloccato, ma alla fine è venuto fuori. Si precipitò fuori di lui per pulire lui, perché io non sono riuscito a vederlo subito, ma invece ho avuto modo di vederlo per la prima volta con mio marito negli occhi, e si poteva vedere l”orgoglio in faccia, e anche mi ha aiutato a realizzare il nostro bambino è sano, bello e che tutto sarebbe andato bene”. —Jen, 32

7. “Potrei farlo ogni giorno. Onestamente era molto più facile da spingere questo bambino di passare attraverso questi 10 mesi di gravidanza.” —Lauren, 31

8. “Con il mio secondo figlio, ho avuto l”epidurale, quindi, dando nascita sentivo come un sacco di pressione e quasi come si sta dando il più grande B. M. della tua vita. Dicono che non senti dolore, ma ho quasi pensare che il vostro corpo non può dire la differenza quando è intenso alla fine. E poi, il sollievo più grande che mai. Una volta che il bambino è fuori, uff. Si può respirare.” —Katie, 26

9. “Tutte le cose che si pensa di nascita sentirete come sarà sbagliato. Ho letto tutti i libri e pensavo di essere preparato in questo modo, ma era diverso da quello che mi aspettavo. Era molto più facile di quanto mi aspettassi, in qualche modo, ma anche molto più difficile in altri modi (come consegna la placenta dopo).” —Olivia, 26

10. “Parto sentivo come … stavo per morire.” —Claire, 33

11. “Questa era la nostra terza e posso onestamente dire che si sentiva etereo. Noi siamo stati abituati che tutto è dolore, ma con un diverso punto di vista e il desiderio è cambiato tutto. La parola “dolore” mai attraversato la mia mente. Pressione sì, il dolore no.” —Anna, 35

12.”Il parto per me fisicamente sentito simile a rompere il mio coccige. Quando mi sono rotto il coccige, è così che ho saputo che era rotto, perché si sentiva come quando ho sentito il bisogno di spingere. Tanta pressione sul mio bacino e l”osso sacro!” —Amanda, 28

13. “Entrambe le mie fatiche sono state puramente schiena di lavoro, in modo che quando le persone descrivono le contrazioni così male crampi mestruali, non ha senso per me. “Primo” lavoro per me si sente quasi come avere crampi intestinali, come quelle con l”influenza dello stomaco. Quando hanno rotto la mia acqua, ho avuto dei flashback per il mio primo lavoro (in cui la mia acqua ha rotto subito). Queste contrazioni sono 100 volte peggio. Ogni contrazione ha preso tutta la mia attenzione. Ho inarcato la mia schiena con ognuno solo cercando di ottenere fisicamente lontano dal dolore. Si sentiva come se qualcuno stava spingendo con forza dall”interno contro la mia schiena e torsione allo stesso tempo. Semplicemente mi ha fatto venire voglia di strisciare fuori della mia pelle. E ” il dolore non lo auguro a mio peggior nemico. E ” da questo punto in termini di manodopera che di solito mi abbattere in lacrime e dire che io non posso farlo più. Spingendo a questo punto è un sollievo in qualche modo. Il dolore è ancora infelice, ma spingendo sembra facilità. Come strano come sembra, è lo stesso sollievo fisico, come fa la cacca dopo che si ha realmente bisogno di. Per il momento si arriva al “ring of fire” (che non brucia, ma mentalmente reso più facile perché significa la fine), ma non è assolutamente esattamente come fa la cacca, il che è strano.” —Melanie, 29

14. “Parto naturale sentivo come il fuoco. Letterale fuoco nei miei abissi. Onestamente ho lasciato il mio corpo per la maggior parte di esso. Mi sembrava di guardare in giù su di me dall”alto”. —Lori, 39

15. “Ho avuto indietro il lavoro con entrambi i bambini e che sia tutto naturale, acqua nascite. La prima nascita di mia figlia, mi sentivo come la mia schiena stava per staccarsi dal mio corpo e il bambino è stato solo andando a venire fuori la mia schiena e la parte posteriore invece. Il suo lavoro è di 16 ore e hanno dovuto rompere la mia acqua. Avevo seriamente paura di spingere. Penso che essere così spaventato e incerto ha fatto la transizione e spingendo più a lungo. Dopo che è nata, mi sono sentito così drogato, anche se non avevo nulla. Ero così incredibilmente felice. La mia seconda nascita di nostro figlio è stata così rapida. Sei ore in totale e solo dopo tre raggiungere l”ospedale. La mia acqua non ha mai spezzato e il nostro figlio è nato in acqua sacco. Non riuscivo a capire se era la velocità della nascita, o il fatto che l”acqua sacco non si rompe, ma l”anello di fuoco sembrava meno “taglienti e ardente” e piu “dispersi pressione e focosi, e” tanto che era bella. Il mal di schiena era ancora super intenso, ma la pressione esercitata sulla schiena da parte di mia mamma e l”infermiera è stata più utile per alleviare il dolore. Io non ho un out-of-body experience) o euforia questa volta; ero soprattutto in incredulità che, in realtà, abbiamo avuto due figli ora!” —Alicia, 31

16. “Le mie fatiche sono state completamente di giorno e di notte, con la prima della durata di molti giorni e molto intense contrazioni con un po” di progresso all”esibizione in ospedale dopo che lavoravano a casa per più di 24 ore. Fisicamente, il mio primo lavoro sentivo come delle immense ondate di dolore che scorre su di me. Ho avuto un sacco di schiena di lavoro, per cui il dolore si sarebbe messa a fuoco in quella zona del mio corpo. Il mio secondo lavoro era molto più rilassato e il dolore non era che comprende come la prima. Ho sentito il sequestro dei miei muscoli addominali, come una band che è stato avvolto intorno alla mia metà, ed è stato spremuto e stretti. Con entrambi, fisicamente scosse da capo a piedi dalle endorfine e ormoni durante la transizione di fase del lavoro. Nascita effettiva sentivo come se fossi completamente fuori di me. Mi ricordo strisciando sul letto in ospedale (era nella seduta posizione), quasi un tentativo di sfuggire la corsa delle contrazioni. La testa ha iniziato a venire fuori, completo di anello di fuoco per un breve momento, e una pausa prima che il resto del corpo è venuto fuori.” —Brie, 32

17. “Ci si sente come un gigante charley horse. Ovunque”. —Jen, 37

18. “Ho sentito tutte le mie contrazioni completamente nella mia testa, che sicuramente ha fatto non mi fanno sentire come una bellissima dea del parto. Spingendo, per me, è stato incredibilmente doloroso e la parte che mi ha fatto il più è stato l”osso su osso sensazione, come le loro teste terra verso il basso su di me attraverso il canale del parto. E ” difficile da descrivere, ma io continuavo a immaginare ho potuto vedere le loro teste, premendo verso il basso sul mio osso pubico. E ” stato duro per me personalmente. E “l”anello di fuoco” praticamente riassume il resto di spinta — nessun modo, ma attraverso, ma questo non mi impedisce fisicamente cercando di uscire dal letto con il mio primo. A quanto pare ho perso la mia mente per un minuto, anche se, fortunatamente, non ho memoria di farlo in realtà.” —Chaunie, 29

Adami

Adami ha scritto 1052 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento