Ciò che È Davvero Come fare Sesso Quando sei Depresso

Il bilanciamento di una diagnosi di depressione e una vita sessuale attiva può essere difficile. In questa settimana di Parlare di Sesso Reale, Cosmopolitan.com ha parlato con tre donne su ciò che è come fare sesso quando il tuo cervello non si comporta il modo in cui un sacco di persone con cervelli di comportarsi.

Quanti anni hai?

Donna A: ventisei.

Donna B: Venti-tre.

Donna C: ventotto.

Qual è la tua situazione sentimentale?

Donna: Singolo.

Donna B: Singola.

Donna C: sto con il mio ragazzo da poco più di quattro anni e abbiamo vissuto insieme per 3,5 anni.

Quanti anni avevi la prima volta che hai diagnosticati con la depressione?

Donna A: Quattordici.

Donna B: Twenty-one, ma solo perché in quel momento ho cominciato a vedere un terapista. Immagino che ho avuto a che fare con la depressione fin dal liceo.

Donna C: Tredici.

Quanto vorresti dire che la tua depressione colpisce la vostra vita sessuale?

Donna: Quando sto per avere un episodio depressivo, non ho voglia di far niente. Ho inconsolably triste, il sonno, per quanto posso, e piangere molto, così il sesso è fuori questione. Quando sono lievemente depresso e solo in cerca di un momento di distrazione da quello (che è circa il 40% del tempo), mi interessa di più il sesso perché è qualcosa che mi piace.

Donna B: Si è completamente influenza la mia vita sessuale. Prima di farmaco, sono stato sempre in sella a questi intensi sbalzi d”umore. Quando stavo bene, voglio dormire con chiunque avesse un cazzo ed era vivo. Quando non mi sono sentita bene, ho ancora voglia di dormire con le persone, ma non appropriati (es. sposato) per il riempimento di alcune specie di vuoto, o per fare le cose “meglio”. Ora che sono sul farmaco, le cose sono andate meglio, ma ho sicuramente ancora brutte giornate e il mio sesso in auto è più bassa.

Donna C: la Depressione colpisce la mia vita sessuale molto. La depressione e l”ansia di andare mano nella mano per me e per la maggior parte del tempo sono troppo stressati e/o stanco di preoccuparsi o pensare alla mia vita sessuale. So che il mio farmaco svolge un ruolo enorme nel mio sesso in auto, ma sono stato sul farmaco praticamente dal momento della pubertà, così spesso mi chiedo come la mia sessualità si sarebbe sviluppato in modo diverso e non mi era stato di prendere il farmaco per più di 15 anni.

Quanto pensi che il farmaco stesso influenza la vostra vita sessuale?

Donna: ho preso da quando avevo 18 anni, che è quando ho iniziato ad essere sessualmente attivi, quindi è difficile dire come ha influenzato me. So che non mi prendere per sempre a raggiungere l”orgasmo e penso che il mio farmaco ha qualcosa a che fare con questo, ma non ho voluto passare la mia ricetta così ho appena lasciato andare.

Donna B: Farmaco influenza la mia vita sessuale completamente. Non ho ottenuto posato in oltre tre mesi, che io attribuisco al farmaco perché non ho mai sentito così disposti ad avere rapporti sessuali prima ho iniziato, quindi è una bianco-e-nero cambio. Ho fatto un viaggio da solo di recente, e mi è stato Tindering e torna a casa con uno dei ragazzi, e non sentiva il desiderio fisico. È così a differenza di me.

Donna C: e ” onestamente difficile da raccontare, perché sono stato su di esso per così tanto tempo. Ho iniziato l”assunzione di farmaci a 14 anni, che tre anni prima ho iniziato a fare sesso. So che sicuramente influenza la mia vita sessuale, perché il mio sesso in auto è super basso, ma lo è sempre stato, per la maggior parte.

Quante volte fai sesso?

Donna: ogni volta che posso! Di solito ho una media di circa una volta al mese, dato che io sono single ed è in base a quando potrei avere un po ” rispetto a quando voglio.

Donna B: Prima di questi ultimi mesi (da quando ho iniziato il mio farmaco), otterrei forse due o tre volte al mese.

Donna C: Non spesso, forse una volta ogni quattro-sei settimane. So che il mio ragazzo preferisce fare sesso più spesso, ma rispettoso di me e cerca di essere la comprensione, quando non voglio. Non era molto più di un problema nel mio passato, perché prima del mio attuale ragazzo, non avevo mai avuto una relazione per più di un anno e non aveva mai vissuto con i miei partner.

Quante volte vi masturbate?

Donna A: Circa una volta alla settimana.

Donna B: Prima che l”ultimo paio di mesi, quando ho iniziato farmaco, circa una volta alla settimana. Ora è quasi mai e anche non accadere una volta al mese.

Donna C: Letteralmente mai. Penso di aver fatto una volta in tutta la mia vita.

C”è un atto sessuale o la posizione che più facilmente di altri?

Donna: No, io ci sto per niente.

Donna B: io preferisco decisamente quando un ragazzo va giù su di me, quindi non ho il contatto visivo. Quando il suo volto è coinvolto con la mia vagina, e non ho bisogno di essere preoccupato di impressionare nessuno, o bello, o finge mi sto godendo qualcosa che io non sono, o fa finta di non godere di qualcosa di troppo. Inoltre, ho probabilmente un aspetto migliore da questo punto di vista e hanno poco lavoro. Win-Win-Win.

Donna C: Doggy-style è più facile perché non c”è contatto con gli occhi coinvolti, in modo che l”elemento emotivo, e si tende a finire maniera più veloce. Un sacco di volte, purtroppo si, mi trovo a fare sesso, perché so che la farà felice, mentre io sono più preoccupata solo di arrivare”. È triste, ma è totalmente consensuale e sono di solito quello che suggerisce la posizione. Lui non sa come mi sento, e non mi sarei mai dire di lui, perché avrebbe aperto un barattolo di vermi che non ho voglia di aprire. Lui è molto attento a me e dice sempre che vuole farmi finire, ma non necessariamente sentirsi a proprio agio con che livello di attenzione, quindi cerco di deviare l”attenzione di nuovo a lui e farlo sentire bene.

Non pensi che il sesso l”umore?

Donna: Sì. Fare qualcosa di costruttivo, mi mette di buon umore, soprattutto se è fisico.

Donna B: il Sesso assolutamente mi mette di buon umore. Sono generalmente più rilassato, meno alta infilate, e in grado di pensare in modo più chiaro, anche se mi sentivo davvero lordo dopo aver dormito con i due ragazzi che ho dormito con la destra dopo che ho iniziato a prendere i farmaci. Non erano casuali ragazzi o nulla, ma penso che da quando ho iniziato a prendere le mie medicine, è più difficile per me “get up” in termini di stimoli sessuali. Allo stesso tempo, c”è stata una parte di me che vuole davvero sentire qualcosa per la persona che sto dormendo, che è nuovo per me. Prima di meds, vorrei dormire con persone di puro desiderio carnale, e ora ho quasi sempre la sensazione che forte, vigoroso impulso e tipo di voglio solo parlare con una persona, invece.

Donna C: io sono un po ” ambivalente. Io raramente hanno l”urgenza di avviare il sesso, e spesso a malincuore impegnarsi dopo il mio ragazzo inizia a baciarmi e dicendo cose carina. Una volta che abbiamo il sesso mi piace, ma poi mi sento abbastanza neutro. Anche io raramente finire, ma è praticamente sempre stato così per me, probabilmente a causa del farmaco. Abbiamo già parlato del fatto che mi capita raramente di avviare il sesso e hanno convenuto che è qualcosa che ho bisogno di lavorare sempre più a suo agio con il fare.

Può il sesso mai rendere il vostro umore peggio?

Donna: non È mai realmente ha.

Donna B: il Sesso non ha mai fatto il mio umore peggio, ma ho avuto esperienze sessuali che si è conclusa con me realizzare non voglio essere con loro. In generale, penso che il sesso occasionale è il migliore in assoluto, e mi fa davvero sentire più potere e desiderabile.

Donna C: non necessariamente farmi sentire meglio o peggio, ho solo sesso con lui e poi vado a sentire il modo in cui mi sentivo prima.

Se sei single, hai un momento difficile avere rapporti sessuali occasionali?

Donna A: No. Il sesso occasionale è stata la norma per me per circa quattro anni. Ero in un rapporto che si è conclusa cinque anni fa ed è durato circa cinque anni. Tutto prima o dopo il sesso occasionale.

Donna B: Per qualche ragione, dal momento che essendo sul farmaco, il sesso occasionale non mi attirano più. Voglio che accada, ma non funziona per me.

Ti capita mai di dire al vostro partner la vostra depressione (o argomenti correlati) prima di fare sesso?

Donna: No.

Donna B: potrei parlare del fatto che mi sento depresso o antidepressivi, ma più che altro, non ci sono più intensi chat.

Donna C: non ho mai avuto quella discussione con il partner prima di fare sesso. Ci sono stati un paio di volte all”inizio della mia relazione con il fidanzato, quando ho pianto durante il sesso, e abbiamo avuto conversazioni in seguito su la mia depressione, ma mai prima del sesso. Egli è stato molto confortante e ha fatto del suo meglio per capire quando le ho spiegato la situazione.

Come fare il vostro partner di affrontare gli effetti della depressione sulla tua vita sessuale?

Donna: ho avuto un ex che lotta con la mia depressione, perché è interessato il mio sesso in auto. Sarebbe come, “sei stato depresso per tutto questo tempo siamo stati insieme e abbiamo utilizzato per avere il sesso più.” C”era una grande insicurezza circa i motivi per cui noi non eravamo a fare sesso più spesso e se era perché non ho avuto sentimenti per lui, e lui potrebbe aver avuto ragione. Stavo avendo problemi con il nostro rapporto, quindi è difficile sapere se non ho voglia di fare sesso, perché ero depresso o perché stavo tirando lontano da lui emotivamente.

Donna B: Solo due partner hanno conosciuto, e che tipo di accese. Penso che loro sentono come se avessero a lavorare di più per impressionare me o mi rendono felice, e sono in quella.

Donna C: sicuramente Lui non è entusiasta. Egli cerca di comprendere la mia depressione in generale, e perché il mio desiderio sessuale è così basso a causa di che, ma è molto difficile per lui perché non ha mai vissuto veramente la depressione. In cima a quello, lui è stato tradito nel suo ultimo rapporto, quindi penso che a volte si pensa che se non stiamo avendo sesso, il che significa che mi deve essere fare sesso con qualcun altro, che ovviamente non è il caso. Così poi diventa il mio lavoro per consolarlo, quando in realtà sono io quello che ha bisogno di conforto. Abbiamo parlato di come ciò che conta come “abbastanza sesso” è diverso per ogni individuo e per ogni coppia, e che la mia mancanza di desiderio sessuale non ha nulla a che fare con lui o di come mi sento su di lui. Gli ricordiamo che non ha nulla a che fare con quanto io ami lui o come attratti io sono per lui, e tutto a che fare con tutto ciò che ho a che fare con internamente.

Cosa vorresti dire che è il problema più grande nella vostra vita sessuale che si pensa è causato dalla depressione?

Donna: Il più grande problema a questo punto è la mia difficoltà a raggiungere l”orgasmo, che, credo, è probabilmente causato dal mio prescrizioni.

Donna B: Nessun desiderio sessuale è sicuramente il più grande problema. Devo capire di distanza.

Donna C: il Mio praticamente inesistente sesso in auto e un sacco di complicato emozioni (senso di colpa, coscienza di sé), associata con il sesso. Comunque, se posso ottenere fuori della mia testa durante il sesso, e posso godere.

Pensi che se hai cambiato farmaci, sarebbe d”aiuto? Sembra valsa la pena per voi?

Donna A: penso che vorrei avere un tempo più facile essere in grado di venire, ma sono davvero diffidare di modifica delle prescrizioni, perché io non voglio niente a peggiorare, anche se potenzialmente potrebbe essere meglio per me nel lungo periodo. Non pare proprio che la pena per me di scopare con la mia attuale situazione.

Donna B: io onestamente credo che scendere di farmaco potrebbe aiutare, ma ho provato prima e mi sentivo come un pazzo e non riuscivo a scendere dal letto, in modo che non è utile.

Donna C: ho provato ad andare off farmaco prima e ho imparato che non è fattibile per me. Vorrei prendere in considerazione il passaggio se gli effetti collaterali sono stati di meno, ma c”è un sacco di lavoro associato con il passaggio di farmaci (come gradualmente lo svezzamento off di uno, poi gradualmente il dosaggio di nuovo, trovare ciò che funziona, etc.), quindi non vorrei prendere questa decisione alla leggera.

Che cosa pensi sia il più grande equivoco circa le persone che soffrono di depressione in termini della loro vita sessuale?

Donna: Che se non la voglia di sesso che è perché non siamo sessuale delle persone. Sono eccitato molto e io non sono eccitati un sacco. Cose fluttuano e solo perché mi sento giù questo non significa che io non sono una persona sessuale in generale. Anche io non credo che nessuno dovrebbe essere costretto a cambiare il loro farmaco a causa degli effetti collaterali, e che è una cosa enorme per me. Qualunque cosa accada con i miei farmaci, è meglio per me di essere vivo e il funzionamento di morti.

Donna B: le Persone tendono a pensare che se sei depresso, sei solo generalmente disinteressato a tutto, sesso compreso. Mentre questo può essere vero per me un po ” di tempo, io credo che il sesso un sacco, e mi piace, e voglio farlo più spesso. Anche se ci sono momenti in cui è proprio impossibile per me pensare in modo sessuale o a pensare a una persona vagamente sessuale.

Donna C: Che non abbiamo una vita sessuale o che non si cura. Mi interessa un sacco, e un sacco di volte mi sento più depresso perché ho paura che non sto facendo abbastanza, o cercando abbastanza duro o che il mio basso desiderio sessuale è influenzato negativamente il mio ragazzo.

Che consigli si sente di dare ad altre persone con la depressione che sta cercando di avere funzionali di una vita sessuale?

Donna: salute Mentale è più importante di tutto il resto. Se non riesci a fare sesso in questo momento, non. Il vostro partner ha bisogno di accettare che. Ancora, si potrebbe anche avere per ottenere se stessi motivati e fuori il divano e fuori della vostra mente. Trattare il sesso come esercizio. È molto meglio se si può fare, ma non permettete a nessuno di pressione a farlo per le ragioni sbagliate. Appendere in là perché sei ancora una bella creatura sessuale, e non si può lasciare che la depressione rob è di che.

Donna B: devi trovare chi è disposto a lavorare con voi attraverso la roba dura, perché è difficile a volte.

Donna C: Onestamente, è molto difficile, ma cerco sempre di ricordare a me stesso che, come per qualsiasi cosa, è necessario uno sforzo. E una volta che ho su quella gobba, trovo che possa essere una piacevole esperienza se mi permetti.

Adami

Adami ha scritto 1052 articoli

Navigazione articoli


Lascia un commento